Carrello (vuoto) 0

Nuovi Prodotti

Tutti i nuovi prodotti

In vendita

Tutti i prodotti in vendita

Salvia bianca

Salvia bianca

Salvia bianca purificante

Le origini della salvia bianca: La salvia bianca o Savia apiana è una pianta perenne della famiglia delle Lamiaceae. Le lamiaceae sono piccoli arbusti che conservano le foglie tutto l'anno. White Sage proviene dal Nord America ma anche dall'Africa orientale, dall'Australia e dal Madagascar. Questa pianta necessita di esposizione al sole e di un terreno drenato ma sabbioso. Cresce facilmente nelle regioni desertiche.

Nella tradizione amerindia, la salvia bianca è ampiamente utilizzata durante le cerimonie rituali e più in particolare per nascite e morti.

Gli aromi della Salvia Bianca:

La salvia bianca viene utilizzata solo per le sue foglie, emana un profumo di menta con l'aggiunta di canfora ed eucalipto.

I diversi usi di White Sage:

La salvia bianca è una pianta medicinale che viene utilizzata come antisettico grazie alle sue proprietà antimicrobiche. Le foglie messe in impiastro forniscono sollievo da ustioni e irritazioni cutanee. La salvia bianca viene spesso utilizzata nelle preparazioni farmaceutiche per alleviare il mal di gola e le condizioni simil-influenzali. In infusione riduce la febbre alta e decongestiona i polmoni inalando i vapori dell'infusione.

Inoltre è molto utilizzato per purificare l'atmosfera di una casa semplicemente bruciando le foglie (o il bastoncino d'incenso) questa azione viene chiamata sbavatura. La salvia bianca aiuta ad assorbire le energie negative. Per usarlo, deve essere diffuso in tutti i locali per distribuire il fumo. Attenzione però, l'odore della salvia è forte ed è consigliabile fumigare la salvia bianca ventilando l'ambiente, ad esempio le finestre aperte. Le correnti d'aria favoriscono la buona propagazione degli aromi di salvia bianca.

I vantaggi di White Sage:

  • È prima di tutto un ottimo purificatore per l'ambiente ma anche per l'anima durante le sessioni di meditazione ad esempio.
  • Regola la sudorazione eccessiva e combatte le vampate di calore associate alla menopausa.
  • Protegge l'intero sistema ORL ed in particolare i disturbi legati alla gola e alla bocca (angina, gengivite). Allevia anche la tosse del fumatore.
  • La salvia bianca è un potente antinfiammatorio per le afte
  • Abbassa drasticamente la febbre e aiuta ad alleviare il dolore addominale e problemi di dolore correlati come vomito o diarrea.
  • Le foglie di salvia vengono utilizzate anche in pronto soccorso per calmare morsi o punture.
  • È prezioso per l'apporto di vitamina K, necessaria per la coagulazione del sangue e il rafforzamento osseo.
  • Infine trova largo impiego in litoterapia per la depurazione delle pietre. Li pulisce a fondo senza danneggiarli e li ricarica di energia.

La medicina alternativa non è un sostituto per vedere il tuo medico autorizzato. Le proprietà sono quelle che hanno tradizioni, esperienze utente e libri di riferimento. Le erbe non sostituiscono la consultazione medica e non sono medicine. In caso di malattia, il consulto con il proprio medico rimane una priorità.